La Clinica Veterinaria Europa è - come tutte le altre- una struttura privata, ovvero è un'azienda fondata e gestita da medici privati, quindi con investimenti, costi e tasse completamente a carico dei titolari (come prevede lo Stato).

I costi sono coperti per intero dal ricavato della attività clinica quotidiana.

Nella coscienza che il Medico Veterinario svolge un ruolo importante e fondamentale nella tutela della salute e del benessere degli animali, della salute pubblica e dell'ambiente, in Clinica applichiamo alla nostra professione quotidiana, gli standard qualitativi più alti possibili al fine di garantire la migliore qualità ed efficacia di "servizio" ai propri clienti.

Questo nostro impegno è concreto:

    garanzia di un continuo aggiornamento scientifico e professionale da parte dei medici della clinica;

    garanzia di applicazione delle più attuali conoscenze medico-scientifiche per la salute degli animali;

    garanzia di collaborazione esclusivamente con medici Veterinari esperti nelle varie branche di interesse;

    garanzia di applicazione di protocolli medici e chirurgici volti esclusivamente al benessere del paziente;

    sistema di qualità interno all'organizzazione della struttura per garantire servizi sempre all'avanguardia rispetto alle esigenze del cliente;

    applichiamo e sosteniamo il protocollo delle "Buone Pratiche Veterinarie" (B.P.V.), approvato dalla FVE (Federation of Veterinarians of Europe);

    garanzia di verifica e tracciabilità di tutte le attività cliniche sui pazienti, tramite archiviazione su programma informatico specifico.

I medici della Clinica da sempre sono impegnati ad affrontare tutti i percorsi diagnostici e clinici in totale indipendenza da qualsiasi interesse estraneo al puro benessere del paziente.

Lo vogliamo sottolineare con chiarezza: tutti i rapporti con fornitori, ditte farmaceutiche, ditte mangimistiche, negozi di animali, toelettatori, addestratori, sono improntati alla totale indipendenza e all'esclusivo fine ultimo della salute del paziente.

Si tratta dello stesso principo etico che ci spinge all'impegno per il sostegno dei diritti degli animali in vari ambiti, dalla chirurgia estetica all 'importazione dei cuccioli, al randagismo.